ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “FONTANILE ANAGNINO” –

Scuola Elementare-Media – Via Fontanile Anagnino, 123 – Morena - Roma

COMITATO DEI GENITORI

 

 

STATUTO DEL COMITATO DEI GENITORI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “FONTANILE ANAGNINO”

 

Art. 1

 

E’ istituito il Comitato dei Genitori dell’Istituto Comprensivo Statale “Fontanile Anagnino” di Morena – Roma.

 

Ne possono far parte con diritto di voto:

-         I rappresentanti di classe eletti annualmente dai genitori degli alunni delle scuole dell’Istituto secondo le disposizioni amministrative in vigore.

-         I genitori eletti come rappresentanti nel Consiglio di Istituto;

-          I genitori interessati che ne facciano espressa richiesta.

 

Il componente del Comitato impossibilitato a partecipare alle riunioni del Comitato Genitori, può delegare un altro genitore, che parteciperà all’assemblea con diritto di voto.

 

I genitori che non vogliono far parte del Comitato, comunque interessati a partecipare alle riunioni, hanno diritto di parola ma non di voto.

 

Art. 2

 

Il Comitato Genitori e' costituito perché i genitori siano presenti e partecipino ai problemi della scuola e dei figli nella scuola.

 

Art. 3

 

Il Comitato Genitori è rinnovato all'inizio di ogni anno scolastico, possibilmente entro i primi trenta  giorni successivi alla proclamazione ufficiale dei genitori eletti nei Consigli di classe/Istituto.

 

Art. 4

 

Alle riunioni del Comitato possono partecipare tutti coloro che abbiano a cuore le vicende della scuola (Dirigente scolastico, docenti, associazioni pubbliche e/o private, sindacati esperti, ecc.ecc) .

 

Art. 5

 

Alle riunioni del Comitato il diritto di parola è garantito a tutti.

 

Art. 6

 

Nella prima riunione dell’anno scolastico in corso, il Comitato dei Genitori elegge al suo interno un Presidente, un Vicepresidente ed un Segretario con il compito di redigere i verbali delle riunioni.

 

Per la validità della elezione è richiesta la maggioranza relativa dei presenti all’Assemblea.

 

Qualora i suddetti decadano dal ruolo per venir meno dei requisiti di eleggibilità, il Comitato provvederà alla loro sostituzione con le modalità suddette.

 

Art. 7

 

Il Presidente può essere revocato su mozione di sfiducia votata per alzata di mano dall’Assemblea del Comitato, convocata appositamente, a maggioranza assoluta dei presenti.

 

In tal caso il Comitato provvederà immediatamente all’elezione di un nuovo presidente con le modalità indicate all’art. 6.

 

Art.8

 

Il Presidente può costituire l’Ufficio di Coordinamento, composto da non più di dieci genitori e può nominare delle Commissione Specifiche su determinati problemi (mensa, strutture scolastiche, ecc), individuando i Genitori che ne vorranno far parte.  

 

Art. 9

 

 Il Comitato dei Genitori può essere convocato, con preciso ordine del giorno:

-          su decisione del Presidente;

-          su decisione dello stesso Comitato che si autoconvoca a data successiva;

-          qualora il Comitato riceva una richiesta scritta di almeno 20 genitori.

 

La convocazione della riunione del Comitato, con l’indicazione dell’ordine del giorno, sarà comunicata tramite avviso esposto all’Albo della Scuola e recapitato ai singoli Genitori interessati tramite i loro figli almeno cinque giorni prima della data di convocazione.

 

Art. 10

 

L’Assemblea del Comitato Genitori si ritiene valida qualunque sia il numero dei presenti purché siano state rispettate le norme di convocazione di cui all’art 9.

 

Le votazioni saranno  espresse per alzata di mano. A parità di voto, dirime il voto del Presidente.

 

Art. 11

 

Copia dei verbali delle riunioni del Comitato verranno  depositati  presso la  Segreteria  scolastica ed inviati al Dirigente scolastico e al Presidente del Consiglio d’Istituto.

 

Art. 12

 

Il presente Statuto può essere integrato o modificato ogniqualvolta si renda necessario, previa approvazione della maggioranza assoluta dell’Assemblea, convocata con specifico ordine del giorno.

 

Art.13

 

Il Comitato Genitori ha la facoltà di aprire un c/c o un libretto bancario o postale per le necessità di cassa.

 

Delegati alla firma congiunta sono: il presidente ed il vicepresidente, i quali hanno l’obbligo di rendiconto al termine di ogni anno scolastico.

 

Il presente Statuto viene approvato nell’assemblea del Comitato, che si tiene il 9 dicembre 2003.  Entro 10 giorni dalla sua approvazione, viene depositato presso l’Ufficio Scuola del X Municipio e presso la Segreteria Scolastica dell’I.C. Fontanile Anagnino.